Barbatelle Gaglioppo

Categoria:

Descrizione

Barbatelle Gaglioppo

Gaglioppo è una cultivar autoctona calabrese a bacca nera.

Foglia media, orbicolata e pentalobata

Grappolo medio, cilindrico con una o due ali, medio compatto

Acino medio, sferoidale, buccia consistente blu scura ricoperta di pruina

Maturazione dell’uva: III epoca; fra la terza decade di Settembre e la prima decade di Ottobre.

È una delle cultivar autoctone più coltivate in Calabria e presenta un’identità distinta dal Magliocco. Nell’area viticola di Cirò, di gran lunga la più estesa e dove il Gaglioppo era citato alla fine del 1700, è il principale vitigno a bacca nera ma è presente un po’ ovunque nella regione anche se più diffusamente sul versante ionico. Si tratta di un vitigno a maturazione medio-tardiva (nella terza decade di settembre – prima decade di ottobre).

Come si presenta in vigna. Il grappolo a maturità ha dimensioni medie ed è lungo, di forma conica con estremità appuntita e spesso più spargola. Presenta in genere un’ala ben sviluppata e a volte lungamente peduncolata. Può essere da spargolo a medio-compatto, con peduncolo medio, di colore verde con sfumature rosa appena percettibili. L’acino è medio-piccolo, ellittico. La buccia è abbastanza spessa, molto pruinosa, di colore nero-blu o nero violetto. La polpa è di media consistenza.

Attitudini per la viticoltura. Il Gaglioppo si adatta a forme di allevamento poco espanse (alberello, palmetta o spalliera con cordone speronato orizzontale). Vitigno rustico, è resistente alle gelate e alle salinità del suolo ma ha una scarsa resistenza alla siccità. Più incostante la tolleranza nei confronti delle malattie parassitarie, in particolare della peronospera e dell’oidio.

Impiego. Le uve vengono usate solo per la vinificazione. Vengono prodotti vini rossi e rosati da tavola e per rossi da invecchiamento. In annate asciutte e in terreni sabbiosi risulta accentuata la tannicità della buccia dell’uva.

Maturazione dell’uva: III epoca; fra la terza decade di Settembre e la prima decade di Ottobre.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Barbatelle Gaglioppo”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *